Nessuno mi ha detto che ci sarebbero stati giorni come questi

di Andrea Queirolo

Tutti parlano e nessuno dice una parola
Tutti fanno l’amore e non importa proprio a nessuno
Ci sono nazisti nel bagno appena sopra le scale
Succede sempre qualcosa e non accade mai niente
C’è sempre qualcosa che cuoce e non c’è niente in pentola
In Cina muoiono di fame, quindi finisci quello che hai lì

Nessuno mi ha detto che ci sarebbero stati giorni come questi
Nessuno mi ha detto che ci sarebbero stati giorni come questi
Nessuno mi ha detto che ci sarebbero stati giorni come questi
Giorni strani, davvero. Giorni strani, davvero

Tutti corrono e nessuno fa una mossa
Sono tutti vincitori e non c’è più niente da perdere
C’è un piccolo idolo giallo a nord di Katmandu
Tutti volano e nessuno si stacca da terra
Tutti piangono e nessuno fa il minimo rumore
C’è un posto per noi nei film, devi solo cazzeggiare

Nessuno mi ha detto che ci sarebbero stati giorni come questi
Nessuno mi ha detto che ci sarebbero stati giorni come questi
Nessuno mi ha detto che ci sarebbero stati giorni come questi
Giorni strani, davvero. Proprio particolari, mamma

Tutti fumano e nessuno è fatto
Tutti volano e non toccano mai il cielo
C’è un UFO sopra New York e non sono troppo sorpreso

Nessuno mi ha detto che ci sarebbero stati giorni come questi
Nessuno mi ha detto che ci sarebbero stati giorni come questi
Nessuno mi ha detto che ci sarebbero stati giorni come questi
Giorni strani, davvero. Proprio particolari, mamma.

A un altro anno fatto di giorni strani.

Advertisements

5 risposte a “Nessuno mi ha detto che ci sarebbero stati giorni come questi

  1. Forse non è la peggiore traduzione di una canzone in cui io mi sia mai imbattuto, ma se la gioca alla grandissima.

  2. Marco Pellitteri

    Sparidinchiostro è troppo severo, ma ci sono effettivamente degli errori… per esempio i nazisti sono sotto (below) le scale… non sopra… 🙂

  3. si indubbiamente, l’ho copiata da yahoo answer senza pormi il problema e aggiustando il tiro solo al titolo, probabilmente male: http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20080901015119AA9aZAr. traduciamo già abbastanza credo e il senso era un altro. comunque grazie.

  4. auguri, buon anno, e non dar retta a ‘sti rompiballe!
    🙂

  5. Marco Pellitteri

    Io volevo solo stemperare, il criticone è quello che ha messo il primo commento! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...