Il nuovo libro di Manuele Fior, un’anteprima

In attesa dell’uscita del nuovo fumetto di Manuele Fior, che si intitolerà L’intervista, ecco un’esclusiva anteprima di immagini corredata da una breve intervista all’autore.

ENTREVUE-PREFLASH

Copertina dell’edizione francese

Ciao Manuele, puoi dirci in breve di cosa tratta la storia?

“L’Intervista” è un fumetto di fantascienza ambientato nell’Italia del 2048, in Friuli. Uno psicoterapeuta (Raniero) riceve una paziente ventenne che soffre di allucinazioni, ma durante la terapia comincia pian piano a dubitare del reale disturbo di lei. Il fatto che Dora – la giovane paziente – appartenga alla cosiddetta “Nuova convenzione”, un movimento giovanile autodeterminato che predica l’amore libero e crede nella telepatia, rende progressivamente il lavoro di Raniero più confuso e pericolosamente scivoloso.

Per quando è prevista l’uscita italiana del volume?

Il libro sarà presentato al Comicon di Napoli in anteprima.

Come è stata la gestazione dell’opera?

Abbastanza lineare, fin dall’inizio avevo le idee stranamente chiare sullo sviluppo della trama. Ho immaginato la conclusione abbastanza presto, come sempre ho seguito alcuni sentieri imprevisti in corso d’opera, ma devo dire che il percorso mi sembrava abbastanza segnato.

Che tecnica hai adottato rispetto ai tuoi lavori precedenti?

China nera e il carboncino. Avevo sperimentato questa tecnica sulla Guida Zero delle sagre italiane, più di tre anni fa. Ho cominciato a campire dei grandi cieli notturni, avevo voglia di disegnare la campagna attorno alla casa dei miei genitori a Udine. Invece di andare a memoria, ho cominciato a percorrerla passo passo su Google Street View. La storia è cominciata così.

Come hai affrontato questo lavoro dopo i premi e i riconoscimenti che hai ricevuto per il precedente Cinquemila chilometri al secondo?

Penso che i riconoscimenti ricevuti per Cinquemila chilometri al secondo mi abbiano aiutato a lavorare con più tranquillità. Mi sono posto meno dubbi sul perché e più sul cosa e come; volevo addentrarmi in una vera storia di finzione, piena di fantasia e mi sembra di esserci riuscito.

Cinquemila chilometri al secondo sarà pubblicato in America dalla Fantagraphics. Non sono in molti gli autori italiani pubblicati in U.S.A. Come hai accolto la notizia, cosa ti aspetti dal pubblico e dalla critica americana?

E’ una bella soddisfazione! Non ho la più pallida idea di come possa essere recepito, avevo letto al tempo un post di Frank Santoro su Comicscomics che sollevava la questione della non inchiostrazione nei fumetti europei, associando il mio fumetto a quello di Brecht Evens e Bastien Vives e mi sembrava molto interessante. Spero che lo vedano come un UFO.

1 2 3 4 5

6

Annunci

3 risposte a “Il nuovo libro di Manuele Fior, un’anteprima

  1. Madonna che bomba!
    Un hip hip hurrà alla fantascienza fumettistica

  2. Manuele Fior mi piace un sacco 😀

  3. Pingback: InRete! FiorIntervista FantaMatite e altro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...