Fumetti sui Muri: Bretch Evans e Art Spiegelman

Il suo The Making of per la Drawn&Quarterly è uscito a Giugno scorso, ma Bretch Evans non sembra voler stare fermo.

Infatti, al momento è alle prese con la realizzazione di un enorme murales ad Anversa nell’ambito del progetto Art Mural, il cui fine è “invadere” gli spazi cittadini delle città belghe di Bd. Tra gli autori interpellati c’è proprio Evans, il cui sofisticato colorismo ben si sposa con il progetto.

Ma, anche Art Spiegelman ha ceduto alla tentazione. Da poco, presso la nuova sede della High School of Art & Design di Manhattan, dove lo stesso cartoonist ebreo si diplomò nel 1965, sono state installate presso la caffetteria un ciclo di vetrate murali dall’eloquente titolo “It was Today, Only Yesterday”.

Il progetto, visibile per intero sul catalogo dedicato alla mostra itinerante Co-Mix, a retrospective of comics, graphics and scraps (di cui abbiamo parlato abbondantemente qui) è ispirata ad “Allegory of Family”, un dipinto murale di Abraham Tobias, restaurato ad hoc per la hall della nuova sede della High School.

Particolare del dipinto murale che Abraham Tobias creò per il Brooklyn Family Court

Come sempre Art infarcisce di citazioni, riferimenti ed altro la sua opera.

Un ritorno alla sua origine mitica per il fumetto: direttamente sui muri dove, forse, millenni fa tutto ha avuto origine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...