Speciale 50 anni di Spider-Man – La prima apparizione di Peter Parker?

Il nostro speciale sul Ragno (QUA tutti i post) continua con una curiosità.

Come ben sappiamo la prima apparizione di Peter Parker avviene in Amazing Fantasy #15. E’ un dato di fatto innegabile, eppure, forse è meglio ricredersi.

Abbiamo già visto che Stan Lee e Steve Ditko inserirono due personaggi chiamati zio Ben e zia May in Strange Tales #97 nella storia “Goodbye Linda Brown!”. Era il giugno del 1962 e Steve Ditko stava facendo le prove per quella che sarebbe divenuta la famiglia di Peter Parker.

I prototipi di zia May e zio Ben, da “Strange Tales #97”, storia di Stan Lee e disegni di Steve Ditko

Il mese dopo usciva nelle newstand americane il numero 14 di Amazing Adult Fantasy, quella rivista che subito dopo cambiò nome in Amazing Fantasy e su cui debuttò Spider-Man. Quel numero particolare contiene la storia “The man in the sky” che potete leggere di seguito.

Ebbene si, mettete gli occhiali a Tad Carter e otterrete Peter Parker, che alla sua prima apparizione è pure vestito uguale a Tad (vignetta 4 di pagina due).

Un prototipo, certo, però questa storia è interessante anche perché richiama il tema della scuola e dei bulli, della diversità, della minaccia e dello stupore di aver ottenuto dei superpoteri. Tutte cose in comune con la prima apparizione di Spider-Man.

Come se non bastasse compare una specie di professor Xavier e vengono così gettate le basi per quelli che diventeranno gli X-Men.