Definendo il modello

di Andrea Queirolo

Ovvero tutto il lavoro che Alex Toth ha svolto durante il suo impiego presso l’editore Standard Comics fra il 1952 e il 1954.

In un unico volume edito Greg Sadowki, che già ci aveva graziato con libroni imprescindibili su Krigstein, pubblicato da Fantagraphics e, necessariamente, must have di ogni amante del fumetto.

Su Bookdepository per soli 20 euro, 400 pagine che racchiudono la bellezza delle cose semplici.

2 risposte a “Definendo il modello

  1. Personalmente Toth avrei preferito vederlo stampato in b/n,,,,,

  2. ciao matteo,
    anche a me toth piace di più in b/n, eppure questo colore si sposa benissimo.