Archivi tag: steve ditko

E se Kirby avesse disegnato Spider-Man?

Continua a leggere

Al Feldstein e gli eredi di Harvey Kurtzman reclamano i diritti sui classici della EC

La storia sembra ripetersi per l’ennesima volta. Il leggendario editor e scrittore della EC Comics Al Feldstein e il fondo che tutela l’eredità artistica di Harvey Kurtzman hanno richiesto che vengano riconosciuti i diritti d’autore sui molti dei titoli storici della Ec e sulla rivista MAD.

Continua a leggere

Speciale 50 anni di Spider-Man – La prima apparizione di Peter Parker?

Il nostro speciale sul Ragno (QUA tutti i post) continua con una curiosità.

Continua a leggere

Speciale 50 anni di Spider-man – Come Stan Lee e Steve Ditko crearono Spider-Man

di Tonio Troiani

Il nostro speciale su Spider-Man (QUA tutti i post) continua con una breve storia tratta da “Amazing Spider-Man Annual #1″ del 1964, dove Stan Lee e Steve Ditko spiegano grottescamente come hanno creato l’Uomo Ragno.

Continua a leggere

Speciale 50 anni di Spider-Man – Peter Parker e Zia May nello Spider-Man di Steve Ditko

di Berry Pearl
traduzione di Tonio Troiani

Il nostro speciale per i 50 anni di Spider-Man (QUA tutti i post) continua con questo articolo di Berry Pearl tratto da Comic-Book Collectors Club, dove si cerca di capire zia May e l’uso che ne voleva fare il suo creatore.

Continua a leggere

Lo speciale sul Ragno è anche sul blog della Minimum Fax

di Andrea Queirolo

Continua a leggere

Speciale 50 anni di Spider-man – La sequenza del sollevamento: il momento cruciale di Ditko su The Amazing Spider-man

di Nick Caputo
traduzione di Tonio Troiani

 Questo articolo, che fa parte del nostro speciale su Spider-Man, è apparso originariamente sulle pagine di Ditkomania # 76 e successivamente su Comic Book Collectors Club, a cui abbiamo riferimento per la traduzione.

 Nell’immaginario di tutti i fan del ragno, il climax dell’opera ragnesca di Ditko è rappresentata dal numero 33 di The Amazing Spider-man. Nick Caputo lo analizza  in maniera capillare rintracciando i tratti caratteristici della poetica del Salinger dei fumetti. 

Continua a leggere