Archivi tag: critica del fumetto

Riflessione su una situazione stagnante

hernandez_lr_3_3_91

Continua a leggere

Due anni

di Andrea Queirolo

Da ieri il blog ha due anni. Esattamente il 18 maggio dello scorso anno battevo il primo tasto del primo articolo di questo blog. Ora siamo a 314 post, una media di un pezzo ogni due barra tre giorni. Non male. In questi due anni il blog mi ha dato molto, talmente tanto che quando vi accedo mi sembra di entrare in una realtà parallela. E’ la mia vita, ma allo stesso tempo non lo è. Mi sento come il Dr. Strange nel piano astrale. Comunque eccoci qua, dal nulla a qualcosa come un po’ più di nulla. Però, nel loro piccolo, i numeri vorran ben dire qualcosa. Nel suo primo mese di vita il blog contava poche centinaia di visite, nell’ultimo più di venticinquemila. Dal lavorarci da solo ad essere affiancato da più di dieci persone. E’ la volontà di voler fare qualcosa di buono e utile. Un manipolo di valorosi. La battaglia delle Termopili. E’…ok, basta stronzate. Solo, spero che il lavoro che sto facendo, e soprattutto quello che stanno facendo le persone che partecipano a questo sito (che ora come ora sarebbe vuoto senza di loro), possa continuare a interessare i lettori.

Colgo questa occasione per presentare sul blog, un pezzo preparato per la rivista Scuola di Fumetto rischiestomi da Andrea Leggeri. Una breve introduzione al blog, con qualche accenno alla critica del fumetto in Italia:

Continua a leggere

Lo stato dell’arte

di Antonio Solinas

Continuiamo a parlare della critica del fumetto (tutti gli articoli che abbiamo dedicato a questo argomento li potete trovare QUI). -AQ

Milton Caniff legge Milton Caniff

Continua a leggere

Perché abbiamo bisogno della critica

DI JEET HEER

traduzione di Andrea Queirolo

Per continuare il nostro discorso sulla critica del fumetto (qua tutti gli articoli), vi propongo questa breve riflessione di Jeet Heer pubblicata nel 2010 sulle pagine di Comics Comics. Heer comincia il suo ragionamento partendo da alcune considerazioni che Joe Matt ha espresso (qua) durante una conferenza su libro Best American Comics Criticism.
In sostanza, concordando con Heer, ritengo che le interviste sono fondamentali per un percorso critico e anche che alcuni autori sono i migliori critici (di se stessi e degli altri) ed è per questo che ne proponiamo tante.
Con tante scuse a Henry James, ma approfittandone anche per celebrare i 70 anni di Muhammad Ali. -AQ

La critica che serve

di Ken Parille

traduzione di Miranda Saccaro

Continuiamo il nostro discorso sulla critica del fumetto (o fumettistica) con un articolo di Ken Parille apparso originariamente su Blog Flume.
Questa riflessione va ben contestualizzata con riferimento all’america e alla materia di discussione riportata dai link presenti nel testo.
Ricordo che Ken Parille, che attualmente scrive per Comics Journal, è il massimo esperto dell’opera di Dan Clowes alla quale ha dedicato l’unico sito al mondo che tenta di presentare la bibliografia completa dell’autore.
-AQ

Continua a leggere

Della critica fumettistica, un contributo alla conversazione

di Daniele Barbieri

Proseguiamo la nostra discussione sulla critica fumettistica (o del fumetto) con un intervento di Daniele Barbieri, che ringrazio per aver accettato di partecipare a questa importante conversazione.
-Andrea Queirolo 

Continua a leggere

Altre opinioni sulla critica e sullo studio del fumetto

di Marco Pellitteri

Questo post è in realtà un commento di Marco Pellitteri al suo articolo precedente ma, data la notevole estensione del pezzo, abbiamo deciso di comune accordo per una ripubblicazione “a sé stante”. 
-Andrea Queirolo.

Continua a leggere

Qualche opinione sulla critica e lo studio del fumetto (in Italia e in generale)

di Marco Pellitteri

Ho contattato Marco Pellitteri dopo aver letto il suo commento al post che avevo pubblicato qualche giorno fa, per chiedergli informazioni generali sulla critica del fumetto e su come andrebbe affrontata. Marco, che abbiamo già avuto il piacere di ospitare sulle nostre pagine, mi ha risposto in maniera esauriente ed articolata, fornendo delle riflessioni importanti che ho creduto andassero condivise. Il testo che segue è quindi da prendere per quello che è: una email privata e personale che Marco mi ha gentilmente concesso di pubblicare.
- Andrea Queirolo

Continua a leggere

Il prezzo della critica fumettistica

traduzione di Andrea Queirolo

D. Clowes

Continua a leggere

La diatriba italiana (e forse non solo) sul termine “graphic novel”

Forse non tutti sanno che The Comics Journal, fra le più importanti riviste di critica fumettistica americana, dopo essere passata dal formato cartaceo a quello gratuito e online, ha introdotto sulle sue pagine diversi critici da tutto il mondo.
Per l’Italia è stato scelto Marco Pellitteri:  sociologo dei media e dei processi culturali. Suoi contributi si trovano in riviste nazionali (fra cui Storia e problemi contemporaneiLiberIl PepeverdeLG ArgomentiValore Scuola, Childhood and Society) e straniere (The Japanese Journal of Animation StudiesInternational Journal of Comic ArtMechademia), in libri collettanei e atti di convegni in Italia e all’estero. Ha lavorato con l’università di Trento, il CERI di Parigi, l’Istituto IARD, l’AESVI. È autore dei libri Sense of Comics (1998), Mazinga Nostalgia (1999), Conoscere l’animazione (2004) e curatore del volume Anatomia di Pokémon (2002). Per Tunué dirige le collane di saggistica «Lapilli» e «Le virgole» e ha pubblicato, nella collana «Esprit» diretta da Gino Frezza e Sergio Brancato, Il Drago e la Saetta.

Con Marco abbiamo stretto un’altra pregevole collaborazione: riproporremo in italiano i suoi post che appaiono su The Comics Journal. Nell’attesa che prima o poi scriva qualcosa di esclusivo anche per noi lo ringrazio calorosamente con un in bocca al lupo per i suoi progetti.

Continua a leggere